sabato 10 giugno 2017

Trail , anello Scopello, Mera, cima d'Ometto, Testone tre Alpi, M.te Bo, Alpe Pizzo, Piode

Luogo di partenza : Scopello (VC)

Luoghi attraversati: Scopello, Mera, Colma dei Lavaggi, cima d'Ometto, colletto la Crocetta, Testone Tre Alpi, Colma Colora. M.te Bo valsesiano, Alpe Pizzo, Alpe Meggiana, Piode, Scopello.

Distanza totale: 26,08 Km

Dislivello positivo: 1815 mt+

Quota massima: 2081 mt

Tipo di percorso: sentieri, mulattiere, alpeggi.

Difficoltà: semplice tecnicamente tranne il Testone Tre Alpi che presenta qualche salto di roccia, seppur brevi non adatti a mio avviso se si soffre di vertigini o con poca esperienza, lungo e impegnativo.

Reperibilità acqua: in autosufficienza, possibile reperirla a Mera e all'Alpe Pizzo, nel mezzo impossibile trovarla.

Il blog, le descrizioni ed il loro contenuto sono atti a far conoscere il territorio che abitualmente frequento, le tracce GPS sono attendibili e le valutazioni soggettive, per il resto affidatevi ai siti ufficiali come le sezioni CAI dedicate per avere le migliori indicazioni/informazioni.
Non dimenticate mai un equipaggiamento adeguato, la valutazione delle condizioni meteo e ricordate sempre che la montagna va rispettata in tutte le sue forme e mai sottovalutata!
Per il resto, tanta passione e buon divertimento!

Sezioni CAI - link           Meteo - link






































giovedì 8 giugno 2017

M.te Rosa, Otro, Passo Zube, Passo Foric - meraviglia tutta piemontese

Luogo di partenza : Alagna (VC)

Luoghi attraversati: Alagna, Otro, Pian Misura, Passo Foric, Passo Zube, Passo Foric, vallone dell'Olen, Pianalunga, Alagna

Distanza totale: 20,1 Km

Dislivello positivo: 1728 mt+

Quota massima: 2935 mt

Tipo di percorso: alta montagna, sentieri, mulattiere, alpeggi, villaggi Walser.

Difficoltà: semplice tecnicamente, lungo e con discreto dislivello, attenzione al sentiero che dal Foric scende nella vallone dell'Olen.

Reperibilità acqua: in autosufficienza.




































Traccia GPS


Il blog, le descrizioni ed il loro contenuto sono atti a far conoscere il territorio che abitualmente frequento, le tracce GPS sono attendibili e le valutazioni soggettive, per il resto affidatevi ai siti ufficiali come le sezioni CAI dedicate per avere le migliori indicazioni/informazioni.
Non dimenticate mai un equipaggiamento adeguato, la valutazione delle condizioni meteo e ricordate sempre che la montagna va rispettata in tutte le sue forme e mai sottovalutata!
Per il resto, tanta passione e buon divertimento!

Sezioni CAI - link           Meteo - link